Dieta Mediterranea, patrimonio per l'umanità made in Calabria - itTropea

itTropea

CIBO LO SAPEVI CHE

Dieta Mediterranea, patrimonio per l’umanità made in Calabria

Cesto Verdure Fresche

Dieta Mediterranea, una ricchezza per tutta l’umanità tutta made in Calabria. Capitale della Dieta Mediterranea è Nicotera, un borgo calabrese baciato dal mare in provincia di Vibo Valentia a pochi chilometri di distanza da Tropea. Uno dei tesori del patrimonio dell’Unesco (Organizzazione delle Nazioni Unite per l’educazione, la scienza e la cultura) è custodito, dunque, proprio in Calabria. Non di solo mare, quindi, risplende Nicotera ma di educazione alimentare.

Olio E Basilico

Galeotto fu il pane con la cipolla ed il pomodoro

La scelta di eleggere Nicotera capitale della Dieta Mediterranea, risale agli anni ’50. Ancel Keys, scienziato americano della Scuola pubblica di alimentazione dell’Università del Minnesota, fece una strepitosa scoperta. Durante un suo soggiorno in Calabria, studiò l’alimentazione della fascia povera degli abitanti del Sud Italia. Quella loro umile alimentazione a base di pane, cipolla rossa di Tropea, olio e pomodori, si rivelò essere invece, ricca da un punto di vista nutritivo.

Bruschetta dieta mediterranea

Loro erano infatti, molto più sani degli abitanti di New York, e dei loro stessi parenti che erano emigrati nel nuovo mondo. L’osservazione di Keys trovò in seguito conferma grazie agli studi di un gruppo di ricercatori che confrontarono il regime alimentare della popolazione di bene sette Paesi diversi. Tra benefici e carenze messi rapportati fra loro, la dieta giornaliera dei calabresi di Nicotera ebbe la meglio, Lo studio decretò, dunque, che gli abitanti di Nicotera, sarebbero diventati custodi della Dieta Mediterranea, patrimonio dell’umanità.

La Dieta Mediterranea

Nicotera vanta il primato di possedere, naturalmente, tutto la ricchezza valoriale della Dieta Mediterranea. La parola dieta deriva dal greco diaita e cioè, abitudine, modo di vivere. Il termine dieta dunque, rimanda alle abitudini alimentari. Erroneamente però si è soliti ricondurre la dieta alla privazione. La dieta mediterranea insegna invece ad alimentarsi con maggiori proprietà nutritive e non con minor alimenti.

Dieta Mediterranea Patrimonio Unesco

Nel 2010 l’Unesco ha iscritto la Dieta mediterranea quale Patrimonio culturale immateriale dell’umanità, definendola insieme di competenze, conoscenze, riti, simboli e tradizioni, che vanno dal paesaggio alla tavola. Gli abitanti di Nicotera hanno conquistato questo dono proprio perché, consumano la varietà di prodotti primari di cui la Calabria dispone, e che contribuiscono al benessere ed alla sana longevità. Le ricchezze naturali di madre terra rappresentano un’ottima prevenzione contro le malattie cardiovascolari ed una protezione nei confronti di diverse patologie.

Tra cibo e cultura

La Dieta Mediterranea non è soltanto una questione di cibo quanto e soprattutto di cultura. Quella cultura che si nutre di conoscenza e amore per il territorio. Chi vive a Nicotera sa bene che nel pane quotidiano vi è la profondità del mare della sua emozionante Costa degli Dei. Nicotera custodisce infatti, un patrimonio straordinario, fatto di bellezze naturali, di storia, cultura e di tradizioni.

Nicotera Borgo dieta mediterranea
Panorama di Nicotera ( Foto Wikipedia)

E l’amore per ogni cm di quel territorio, si rispecchia in quella salutare alimentazione, che guarda al cibo con rispetto e gratitudine. La Dieta Mediterranea è un viaggio emozionale che attraversa il territorio di Nicotera e dintorni, portando con sé, solo e soltanto, la ricchezza del benessere nutritivo. Gli abitanti di Nicotera con le loro sane abitudini alimentari sono perfetta espressione del cibo quale nutrimento per la mente, il corpo ed il cuore.

Dieta Mediterranea, patrimonio per l’umanità made in Calabria ultima modifica: 2021-05-27T06:29:03+02:00 da Luisa Vaccaro

Commenti

To Top