Sua maestà la rossa, la cipolla tropeana - itTropea

itTropea

CIBO

Sua maestà la rossa, la cipolla tropeana

Cesto Di Cipolle

A dominare la tradizione culinaria sulla Costa degli dei è la rossa: la cipolla tropeana. Passeggiando fra i suggestivi vicoli della ‘perla del Tirreno’, si vedono ovunque le trecce di cipolla della ‘mitica rossa’. Non un semplice alimento ma un universo di emozioni, di storia e di gusto. La ritroviamo infatti intrecciata nelle vetrine delle botteghe, sui balconi delle case o semplicemente come allestimento di ristoranti e botteghe artigiane. L’oro rosso di Calabria rappresenta un segno distintivo del borgo dei borghi 2021.

La Peculiarita Di Balconi E Negozi Tropeani cipolla rossa

La cipolla rossa tropeana: storia e valori nutritivi

La cipolla rossa rappresenta uno dei prodotti d’eccellenza di Tropea, con importanti riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale. La dolcissima rossa, dalle tavole dei tropeani, ha conquistato la tradizione culinaria calabrese e la cucina gourmet in tutto il mondo. Gusto e benessere la contraddistinguono. Le cipolle rosse di Tropea sono composte per il 90 per cento di acqua e per l’1 per cento di proteine. Esse contengono potassio, calcio e fosforo: sono salutari e con pochissimi grassi.

cipolla Rossa
La dolcissima rossa

La particolarità del colore rosso è dovuta alla presenza di alcuni composti polifenolici solforati. La cipolla di Tropea è legata indissolubilmente all’ambiente dove viene coltivata: le sue peculiarità derivano, infatti, dalla composizione del terreno influenzato dalla vicinanza al mare, dalla temperatura e dall’umidità. Un perfetto equilibrio di situazioni climatiche e geomorfologiche ha creato l’ambiente ideale per la coltivazione di eccellenza della cipolla. Una vera coltura d’eccellenza, quella tropeana, che non teme confronto e che nel corso degli anni, circa quattromila dal suo arrivo in Calabria grazie ai Fenici, ha conquistato la gastronomia mondiale.

Il primato in cucina

La cipolla di Tropea si presenta dal gusto dolce, colore rosso attraente e consistenza croccante. Grazie a queste qualità è ricercata da chef, ristoratori e buongustai. Essa dona carattere ad ogni piatto: da una semplice pizza passando per i primi e i secondi piatti. La sua dolce presenza si può degustare anche nei gelati e nelle marmellate.

Insalata Con Cipolla

Grazie alla sua dolcezza, la cipolla tropeana è indicata per la preparazione di insalate estive, magari abbinata al tonno, alle verdure e anche a dei formaggi vari. Naturalmente non trascurando la base principale delle insalate ovvero i pomodori rossi tipici delle tavole calabresi, aromatizzati con qualche foglia di basilico. Quando la cipolla chiama, risponde velocemente il peperoncino, il pane calabrese, la carne, il pesce. La nostra redazione ha ben pensato di consigliarvi un delizio secondo, perfetto connubio tra due colossal calabresi: il baccalà e la cipolla.

Il baccalà in umido con la cipolla rossa di Tropea

Ingredienti

Cipolla Rossa di Tropea; baccalà già spugnato (quello cioè pronto per essere cucinato); salsa di pomodoro o pelati o pomodori a pezzettoni; prezzemolo e peperoncino piccante; olio di oliva; olive nere o verdi ( o entrambi i tipi); sale, pepe e vino bianco q.b.

baccala e pomodoro

Procedimento

Versate in una padella capiente l’olio e fate rosolare la cipolla che avrete precedentemente tagliato molto finemente. Successivamente aggiungete il baccale ed il vino che farete evaporare cuocendo a fiamma viva. Aggiungete la salsa di pomodoro, il sale, l’origano e le olive. Fate cuocere per 15 minuti a fuoco vivo e poi per un’altra decina minuti a fuoco bassissimo, aggiungendo il peperoncino. Servite il baccalà con dei crostini di pane e con un buon bicchiere di vino rosso, rigorosamente calabrese.

Sua maestà la rossa, la cipolla tropeana ultima modifica: 2021-05-27T06:36:19+02:00 da Luisa Vaccaro

Commenti

To Top